Attività

Cosa facciamo

La nostra squadra fin dalle sue origini ha avuto sempre una spinta verso l’attività agonistica.

Infatti ad oggi i nostri atleti si impegnano ogni anno in due campionati a livello nazionale: il campionato FIPIC e quello UISP

Tuttavia l’operato dell’associazione non si ferma qui in quanto uno degli obiettivi è anche la promozione dello sport per disabili nel territorio. A tal fine si svolgono o partite dimostrative in scuole e piazze loca

Campionato FIPIC

La Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina organizza campionati agonistici dal 1978. Noi siamo orgogliosi di aver contribuito alla crescita di questo movimento avendo portato avanti il progetto delle competizioni giovanili.

Negli anni i nostri atleti hanno dimostrato il loro valore e la loro determinazione portando a casa bellissimi risultati. Tra cui non si possono dimenticare i tre campionati vinti nel 2004, 2007 e 2010. 

Un altro motivo di orgoglio per la nostra associazione è anche aver cresciuto dei giovani campioni che sono stati chiamati a giocare nella massima serie e anche in nazionale.

Campionato Uisp

Attorno al 2015 si è cominciato a pensare di organizzare una seconda competizione parallela a quella della FIPIC, in modo da dare spazio anche ad atleti con maggiori difficoltà. 

Per questo motivo, insieme al Verona e ad altre due squadre dell’Emilia-Romagna sono state realizzate partite a livello interregionale. 

Nel 2018 la UISP, visto il successo, ha inserito l’attività a livello nazionale. Così, l’anno successivo è cominciato il Primo Campionato Nazionale di Basket in Carrozzina Uisp.  

Dimostrative

La promozione delle attività locali è stata fondamentale nelle fasi iniziali per far conoscere la squadra e trovare nuovi atleti. 

Questa abitudine non si è persa nel corso del tempo, anzi si è intensificata, ogni anno i nostri ragazzi sono impegnati in partite dimostrative in numerose scuole e piazze del territorio. 

L’importanza di promuovere nella società i valori dello sport in carrozzina è importante anche a livello sociale. Inoltre i bambini capiscono sempre lo spirito e chiedono numerosi di giocare insieme a noi. 

GRAZIE AL SOSTEGNO DI