Squadra

Primi Passi

L’A.S. Delfini  2001 nasce alla fine degli anni 90′ quando alcuni genitori di ragazzi disabili decisero di unirsi per poter far fare uno sport ai propri figli. 

Al tempo non erano presenti molte realtà e soprattutto competizioni giovanili, ma c’erano, già da qualche anno, solo campionati di Basket in Carrozzina a livello nazionale per adulti. 

Il forte desiderio dei ragazzi unito alla tenacia e alla determinazione dei loro sostenitori hanno fatto si che da li a qualche anno la FIPIC ha organizzato il primo campionato giovanile di Basket in Carrozzina. 

Alla conquista della vetta

L’attività agonistica dei Delfini inizia nel 2001. Da li i nostri atleti non si sono mai fermati combattendo fino ad ogni ultimo secondo per superare gli avversari. 

Anche le prime soddisfazioni non hanno tardato ad arrivare, infatti, dopo tre anni dalla prima palla a due, i nostri giovani campioni sono riusciti a  conquistare il titolo nazionale

Grazie anche al supporto dato dall’ingresso dei giocatori più esperti che militavano in Seria A2, sono stati conquistati atri due campionati, nel 2007 e nel 2010. 

Il passaggio di categoria

Gli anni successivi all’ultimo tricolore sono stati caratterizzati da cambiamenti. Molti atleti che avevano iniziato hanno cominciato a crescere e volersi confrontare con giocatori più esperti. 

Così, dal 2017 si è cominciato a lavorare per poter approdare finalmente nella categoria cadetta. Passaggio avvenuto qualche anno dopo, ovvero nel 2019. 

Purtroppo, l’esordio splendido e inaspettato dei Delfini, è stato interrotto dalla diffusione del Covid-19 che ha portato all’interruzione anticipata di tutte le attività. 

serie-b

Lotta contro il Covid-19

Il 2020 rimarrà nella storia per i provvedimenti e le quarantene fatte per contrastare la diffusione del virus. Ma noi lo ricorderemo anche perchè abbiamo dato prova di una grande determinazione.

Infatti, dopo il primo lockdown nazionale, appena è stato possibile, su forte richiesta dei giovani atleti, ci si è attivati per poter riprendere l’attività rispettando tutti i protocolli.

Con questo spirito anche d’estate l’attività è continuata alla grande, culminata con l’organizzazione di un tour sportivo sulle speldide rive del Lago di Garda ed torneo a 4 squadre in Ottobre, uno dei pochi realizzati in Italia.

GRAZIE AL SOSTEGNO DI